Constatazione amichevole

Come funziona la constatazione amichevole

La Constatazione amichevole di incidente (CAI) è la procedura da seguire in caso di sinistro, per semplificarne la denuncia e velocizzare il processo di rimborso. Si effettua compilando il modulo blu, dove si indicano tutti i dettagli dell'incidente.

Constatazione amichevole
  • 1Compilalo in caso di incidente con uno o più veicoli
  • 2Utilizzalo per semplificare la procedura di denuncia del sinistro
  • 3Riduci il tempo di attesa del risarcimento

Come si compila la Constatazione amichevole

Quando si verifica un incidente, soprattutto se di lieve entità come un tamponamento al semaforo, è importante compilare subito il modulo di Constatazione amichevole d'incidente (CAI). Si tratta del vecchio modulo CID, oggi conosciuto anche come modulo CAI o modulo blu.

Grazie al modulo CAI si possono avviare velocemente le procedure per attivare l'assicurazione auto, e in particolare, in caso di colpa, la copertura RC Auto, in caso di danno subito, il risarcimento diretto.

Il modulo CAI permette di avere, in un unico documento, una visione completa della scena dell’incidente, e anche una spiegazione dettagliata della dinamica.

Le informazioni da inserire riguardano:

  • Le persone e i veicoli coinvolti nel sinistro
  • I dati delle compagnie di assicurazione
  • Una descrizione dell’incidente  
  • Una descrizione dei danni subiti dalle auto coinvolte

Per compilarlo correttamente è necessario innanzitutto conoscerne la struttura.

La pagina iniziale è divisa in tre parti:

  • Una colonna blu, relativa al veicolo A sulla destra
  • Una colonna gialla per il veicolo B sulla sinistra
  • Una colonna centrale bianca dedicata alla modalità dell’incidente

La seconda pagina è destinata all’inserimento di altre informazioni importanti per la ricostruzione del sinistro, come presenza di testimoni o eventuali feriti.

A cosa corrisponde il Veicolo A nella Constatazione amichevole

Nella pagina iniziale sono indicati un Veicolo A e un Veicolo B: non c'è un ordine preciso su come compilarli. Puoi compilare indifferentemente una delle due parti, l'altra verrà compilata dall'altra persona coinvolta.

Dove trovare il modulo CAI (ex modulo CID)

È consigliato avere sempre a bordo del proprio veicolo una o più copie del modulo. Puoi sempre trovarlo e stamparlo accedendo all’App di Prima e nella tua Area riservata.

Scarica il modulo CAI

I primi campi del modulo

La parte iniziale del modulo include i campi relativi all’incidente e comuni a tutti i veicoli coinvolti, ognuno indicato da un numero:

  • Data e ora del sinistro (1)
  • Luogo: comune, provincia, via e numero civico (2)
  • Presenza di feriti, anche se lievi (3)
  • Danni materiali a veicoli oltre quelli coinvolti o a oggetti diversi dai veicoli (4)
  • Cognome, nome, indirizzo e telefono di eventuali testimoni (5)

Le colonne blu e gialla del modulo CAI 

La colonna sinistra e destra, rispettivamente blu e gialla, prevedono l’inserimento di informazioni relative ai due veicoli coinvolti:

  • I dati anagrafici della persona contraente, che puoi verificare sul Certificato di assicurazione (6)
  • I dati principali del veicolo, come marca e numero di targa (7)
  • I dati della compagnia assicurativa, anche questi reperibili sul Certificato di assicurazione (8)
  • I dati della persona alla guida e quelli relativi alla sua patente (9)

Nei due punti successivi, in basso nelle colonne, si devono indicare, con una freccia, il punto dell’urto sul veicolo (10) ed elencare i danni subiti visibili (11).

Le circostanze dell'incidente

La parte centrale del modulo, di colore bianco, permette di spiegare le circostanze del sinistro (12): vanno indicate con una X nelle caselle laterali quelle relative al caso. Si tratta di un elenco delle situazioni più frequenti in cui può verificarsi un incidente: 

  • In fermata / In sosta
  • Ripartiva dopo una sosta / apriva una portiera
  • Stava parcheggiando
  • Usciva da un parcheggio, da un luogo privato, da una strada vicinale
  • Entrava in un parcheggio, in un luogo privato, in una strada vicinale
  • Si immetteva in una piazza a senso rotatorio
  • Circolava su una piazza a senso rotatorio
  • Tamponava procedendo nello stesso senso e nella stessa fila
  • Procedeva nello stesso senso, ma in una fila diversa
  • Cambiava fila
  • Sorpassava
  • Girava a destra
  • Girava a sinistra
  • Retrocedeva
  • Invadeva la sede stradale riservata alla circolazione in senso inverso
  • Proveniva da destra
  • Non aveva osservato il segnale di precedenza o semaforo rosso

Gli altri campi della pagina iniziale 

Nella parte più in basso, il box con quadretti serve per disegnare una ricostruzione della dinamica del sinistro. Sulle colonne blu e gialla c'è un ulteriore spazio per le osservazioni e, di nuovo nella parte centrale bianca, lo spazio per le firme delle persone coinvolte.

È sempre auspicabile trovare un accordo e firmare il modulo CAI, perché rende più semplice la gestione del sinistro e, in caso di danno subito, anche quella del risarcimento.

Se non si è convinti dell’accordo raggiunto è invece consigliabile non firmare e presentare il modulo insieme alla denuncia, come ulteriore spiegazione dei fatti. 

La seconda pagina del modulo

Nella seconda pagina si inseriscono, se necessario:

  • Le dichiarazioni e i dati di testimoni
  • L'intervento delle forze dell'ordine
  • I dati delle persone ferite

Il modulo di Constatazione amichevole include quattro copie, due per ciascuna persona coinvolta. Una delle due copie va consegnata alla propria assicurazione.

Entro quanti giorni va compilata la constatazione amichevole

La compilazione del modulo CAI non ha una scadenza prestabilita, ma in genere si raccomanda di farlo subito dopo l'incidente. La denuncia alla propria assicurazione per la gestione del sinistro, invece, deve essere presentata entro 3 giorni dall'incidente, mentre la richiesta di rimborso può essere fatta fino 2 anni dopo, 5 in caso di sinistro con lesioni.

Se si ha diritto a un risarcimento, i tempi di liquidazione possono variare, in base ai danni subiti e alla tipologia di sinistro in cui il veicolo è coinvolto.

Acquista online l'assicurazione auto o moto
Calcola preventivo