Assicurazione RC Auto

Che cos'è l'assicurazione RC Auto

La polizza RCA (acronimo di Responsabilità civile autoveicoli) è la copertura assicurativa minima obbligatoria per circolare in strada: per contratto, la compagnia assicurativa coprirà i danni materiali causati a persone e cose coinvolte in un sinistro, con la sola eccezione del guidatore responsabile dell'incidente.

RC Auto
  • 1È l'assicurazione obbligatoria per ogni veicolo che circola su strada
  • 2Offre copertura per i danni a terzi in caso di incidente
  • 3È disponibile per tutte le assicurazioni auto

Cosa copre l'assicurazione RC Auto


La RCA è un contratto assicurativo che tutela persone e cose che subiscono danni in un incidente. Questa polizza di Responsabilità civile per i veicoli è obbligatoria per poter circolare o sostare in strada, come riportato dall'articolo 22 del Codice delle assicurazioni.

Con la sola esclusione della persona alla guida del veicolo responsabile, la RCA copre tutte le persone coinvolte nell'incidente, anche quelle a bordo del veicolo che ha causato il sinistro.

Se sei la persona contraente della polizza e conducente del veicolo che provoca l'incidente, i danni da te subiti non saranno coperti dalla RC Auto.

La RC Auto è attiva sia durante la circolazione, sia quando il veicolo è fermo, è in sosta o è parcheggiato in strada.

Circolando con un veicolo non coperto da una RCA valida, rischi il sequestro del veicolo per 45 giorni o una multa che può andare da € 868 a € 3.471.

In caso di incidente, la RC Auto assicura i danni fino al massimale indicato nel contratto: entro quel massimale, la RCA non prevede alcuna franchigia e altre spese a tuo carico.

Massimale di copertura RCA

Dal 2012, in base al Decreto Legge n. 198, è previsto un massimale minimo garantito per legge, che corrisponde a € 6.450.000 per le persone e € 1.300.000 per le cose. Durante il calcolo del preventivo, però, puoi scegliere di portare più in alto il massimale della tua assicurazione RC Auto e selezionare uno dei livelli a disposizione:

  • € 6.450.000 per le persone e € 1.300.000 per le cose, il minimo di legge
  • € 7.000.000 per le persone e € 3.000.000 per le cose
  • € 10.000.000 per le persone e € 5.000.000 per le cose

La scelta del massimale è tra i fattori che influisce sul premio assicurativo, cioè sul prezzo totale che dovrai pagare al momento dell'acquisto.

Oltre ai limiti imposti dal massimale, la RCA potrebbe non garantire il risarcimento dei danni: in alcuni casi, infatti, la compagnia non è tenuta a coprire il danno o può esercitare il diritto alla rivalsa, come previsto in termini di legge.

Cosa non copre la RC Auto

La RC Auto non copre i danni se, ad esempio, l'assicurazione auto non è attiva per interruzione, scadenza o mancato rinnovo. Inoltre, la compagnia non garantisce il risarcimento anche in altre situazioni più specifiche:

  • Se l'incidente è doloso o causato volontariamente o porta vantaggi a chi lo ha provocato
  • Se l'incidente coinvolge parenti fino al terzo grado, conviventi o a carico (in questo caso, la compagnia risarcisce solo i danni alle persone)
  • Se l'incidente è causato da una persona sotto gli effetti di alcol o stupefacenti

Quali sono le coperture accessorie per la RC Auto

La polizza RCA rappresenta la copertura di base, ma puoi aumentare il tuo livello di sicurezza aggiungendo altre coperture aggiuntive, tra cui:

Puoi trovare altri dettagli su tutte le coperture disponibili nella sezione dedicata alle garanzie accessorie.

Puoi personalizzare la tua assicurazione selezionando diversi livelli di massimale o di franchigia per le tue garanzie accessorie, a seconda delle opzioni disponibili.

Quanto dura la copertura assicurativa della RCA Auto

L'assicurazione RC Auto ha validità di 12 mesi, escludendo eventuali sospensioni della polizza. Le assicurazioni per i veicoli, inoltre, non prevedono più il tacito rinnovo, abolito nel 2013 con l'articolo 170-bis del Codice delle Assicurazioni e il Decreto Legge n. 179: significa che, alla scadenza della polizza RCA, l'assicurazione non verrà rinnovata in automatico e dovrai procedere tu all'acquisto della nuova copertura.

Rinnovo dell’assicurazione RCA

Al momento della scadenza dell'assicurazione auto, potrai scegliere di rinnovare la copertura con la stessa compagnia o di cambiare assicurazione e di acquistare una nuova RCA.

Se hai una polizza Prima, riceverai in automatico una proposta di rinnovo entro 30 giorni dalla scadenza della tua assicurazione auto.

Ti ricordiamo che non puoi utilizzare la tua auto o tenerla parcheggiata in strada in assenza di assicurazione, a rischio di sanzioni che possono portare anche al sequestro del veicolo: ecco perché ti consigliamo di rinnovare la tua RC Auto con una o due settimane di anticipo rispetto alla scadenza effettiva.

In caso di polizza scaduta, la RCA rimane ugualmente attiva per un periodo di tolleranza di 15 giorni (periodo di ultrattività).

Come funziona la RCA in caso di sinistro

In caso di incidente, dovrai compilare il modulo CAI per la Constatazione amichevole e denunciare il sinistro utilizzando la procedura guidata che trovi nella pagina di gestione sinistri.

Se sei responsabile dell'incidente, la polizza RCA copre:

  • I danni subiti dalle persone a bordo del tuo veicolo
  • I danni subiti dalle persone a bordo dell'altro veicolo
  • I danni all’altro veicolo, ai beni e gli oggetti trasportati

La RC Auto non copre, invece, i danni subiti dalla persona alla guida del veicolo che causa l'incidente, come previsto dall'articolo 129 del Codice delle assicurazioni.

Se non sei responsabile dell'incidente, il risarcimento dei danni è a carico della compagnia assicurativa dell'altro veicolo che ha causato il sinistro.

L'assicurazione copre diverse tipologie di danno:

  • I danni subiti da te e dalle altre persone a bordo del veicolo
  • I danni al veicolo, ai beni e agli oggetti trasportati
Modalità di risarcimento

A seconda della tipologia di sinistro, potrai utilizzare diverse modalità di risarcimento:

Dal giorno 1 gennaio 2023, tutte le compagnie che operano in Italia aderiscono alla CARD, la Convenzione tra Assicuratori per il Risarcimento Diretto: significa che tutte le compagnie garantiscono il risarcimento diretto nei casi in cui è previsto, come nel caso di incidente tra solo due veicoli.

Come risparmiare sulla RC Auto

Tra i fattori che influiscono sul prezzo del premio assicurativo della polizza RC Auto, c'è la Classe di merito, un punteggio che viene attribuito alle persone assicurate in base al meccanismo Bonus Malus: al termine di ogni annualità la Classe di merito aumenta o diminuisce in base al numero di sinistri in cui il veicolo è coinvolto.

La Classe di merito più virtuosa è la 1, la meno virtuosa è la 18. Se l'auto è nuova o non l’hai mai assicurata in precedenza, la Classe di merito iniziale è la 14.

Con la Legge Bersani, puoi risparmiare su una nuova polizza RC Auto trasferendo la Classe di merito da un altro veicolo di tua proprietà, oppure di altre persone che fanno parte della tua famiglia. Inoltre, puoi utilizzare la RC Familiare, un'estensione della Legge Bersani, per trasferire la Classe di merito al momento del rinnovo della polizza, anche tra veicoli di diversa tipologia.

Ripara Prima e premio della RC Auto

Ripara Prima è l'opzione che offre una riduzione sul premio RC Auto, a condizione di utilizzare le carrozzerie convenzionate in caso di riparazione, dove potrai ricevere assistenza qualificata e servizi esclusivi.

Un altro fattore che influenza il costo della polizza, è la tipologia di guida, che indica quali persone possono guidare l'auto assicurata:

  • Guida esperta, per i guidatori oltre i 26 anni di età
  • Guida libera, per tutti i guidatori con almeno 18 anni di età
  • Guida esclusiva, per una sola persona, indicata al momento dell'acquisto

Puoi scegliere la tipologia di guida in base alle tue necessità e in base alle opzioni disponibili, ricordando che la tua scelta può far aumentare o diminuire il prezzo dell'assicurazione.

Risparmia sul rinnovo della polizza con Prima ti premia

Se hai acquistato una polizza auto Prima, puoi risparmiare fino a € 200 sul prossimo rinnovo con lo sconto Prima ti premia: ti basta condividere il tuo link personale e portare altre persone in Prima, oppure utilizzare lo stesso link per assicurare altri veicoli di tua proprietà. Puoi portare fino a 4 veicoli con il tuo link, accumulando € 50 per ogni auto o autocarro e € 30 per ogni moto o ciclomotore.

Per conoscere il prezzo della tua RCA, ti basta calcolare un preventivo online in pochi minuti, inserendo solo la targa della tua auto e la tua data di nascita: il premio verrà calcolato in tempo reale, includendo eventuali sconti e riduzioni legate alla Classe di merito.

Acquista online la RC Auto
Calcola preventivo