Ops! Qualcosa non ha funzionato...
Sembra che il tuo browser non sia aggiornato.
Puoi farlo semplicemente cliccando uno dei link qui sotto.

Preventivo assicurazione moto

Crea l’Rc Moto su misura per te

Personalizza la tua polizza online

Scegli tipo di guida e garanzie accessorie

Su Prima.it puoi calcolare un preventivo Rc Moto in soli trenta secondi inserendo targa, data di nascita e personalizzando la copertura in base alle tue abitudini di guida: in questo modo puoi acquistare una soluzione assicurativa completa al giusto prezzo. La convenienza delle nostre polizze Rc Moto è certificata anche dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza: secondo l’indagine 2018 sul settore assicurativo condotta dall’Istituto, Prima Assicurazioni offre infatti ai suoi clienti una delle migliori tariffe Rc Moto del mercato italiano.

Personalizza la polizza in base al conducente

Durante la fase di preventivazione puoi decidere di personalizzare la tua assicurazione moto in base al conducente, scegliendo tra tre tipologie di guida: esclusiva, esperta o libera.

La guida esclusiva ti permette di ottenere un risparmio sul premio annuale, ma presenta alcune restrizioni sull’età e sul numero dei conducenti: in particolare, scegliendo la guida esclusiva, la copertura assicurativa è operativa solo se il conducente del veicolo coincide con quello indicato nel preventivo e se ha già compiuto i 26 anni di età.
La guida esperta presenta invece un solo limite, ovvero l’età del conducente alla guida del veicolo. Se scegli questa formula di guida, solo chi ha compiuto i 26 anni di età può guidare la moto assicurata.
Infine, selezionando la guida libera in fase di preventivazione, la copertura assicurativa non presenterà alcuna restrizione sull’età e sul numero di conducenti: il veicolo potrà essere guidato da più di un conducente, anche se di età inferiore a 26 anni.

Se dopo aver stipulato una polizza Rc Moto desideri modificare la tua formula di guida, puoi farlo online accedendo alla tua Area riservata su Prima.it: all’interno della sezione “Polizze” basta cliccare sul tasto “Sostituisci” e in seguito selezionare l’opzione “Cambio tipo di guida”. Nella pagina successiva, ogni cliente ha due possibilità di scelta:

  • passare dalla guida esclusiva alla guida esperta o libera
  • passare dalla guida esperta alla guida libera

Personalizza la polizza in base alle tue abitudini

Oltre a scegliere la formula di guida più giusta, se sottoscrivi la tua assicurazione moto su Prima.it hai a tua disposizione diverse garanzie accessorie per aumentare il tuo livello di protezione. In particolare puoi decidere di estendere la copertura Rc Moto abbinando: infortuni conducente, assistenza stradale, furto e incendio, tutela legale e bonus protetto.
Aggiungendo la garanzia Infortuni conducente alla tua polizza moto, a fronte di una piccola spesa iniziale, sei tutelato dagli infortuni in caso di caduta o incidente stradale. Acquistando invece la garanzia Assistenza stradale potrai richiedere gratuitamente l’intervento di un meccanico o di un carro-attrezzi in caso di guasto, fermo del veicolo, incidente, incendio e furto (totale o tentato) e ritrovamento dopo furto.
Per maggiori dettagli su tutte le altre garanzie offerte da Prima visita la pagina dedicata alla polizza moto.

Eredita la classe di merito (Legge Bersani)

Prima di finalizzare l’acquisto della tua assicurazione moto, per ottenere un ulteriore risparmio sul prezzo finale, ti consigliamo di valutare l’opportunità di usufruire dei vantaggi della Legge Bersani: ereditando la classe di merito da un tuo familiare convivente o da un’altro veicolo di tua proprietà, potrai infatti ottenere di uno sconto sul premio annuale della polizza. Ti ricordiamo che puoi usufruire delle agevolazioni previste dalla legge Bersani in questi due casi:

  • se un tuo familiare convivente possiede una moto già assicurata (attestato di rischio con classe di merito inferiore alla 14°)
  • se possiedi un’altra moto veicolo già assicurata (attestato di rischio con classe di merito inferiore alla 14°)

Per maggiori dettagli sulle condizioni necessarie per ereditare la classe di merito, ti preghiamo di consultare la nostra sezione relativa alla Legge Bersani.