Le clausole di rivalsa più comuni

Quando e come viene esercitata la rivalsa

La rivalsa è il diritto di una compagnia assicurativa di richiedere al contraente della polizza un risarcimento per i gli importi liquidati a causa di un sinistro, di cui l’assicurato è responsabile, qualora si riscontrino alcune condizioni particolari come il dolo del contraente o la cattiva condotta del conducente (guida in stato di ebrezza o sotto l'influenza di sostanze stupefacenti). Al momento della sottoscrizione di una polizza Rc auto è consigliabile leggere con attenzione le clausole di rivalsa incluse nel contratto assicurativo e nel relativo fascicolo informativo.


Rivalsa per stato di ebbrezza

La rivalsa per stato di ebbrezza viene esercitata quando, in caso di sinistro, il conducente alla guida del veicolo presenta un tasso alcolemico maggiore o uguale a quello previsto dall’attuale normativa oppure nel caso in cui il conducente sia sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, allucinogeni o psicofarmaci.
Per la guida in stato di ebbrezza, solo per il primo sinistro, la rivalsa di Prima Assicurazioni è limitata a 2.500 euro.


Rivalsa per tipo di guida

La rivalsa per tipo di guida viene esercitata quando, in caso di incidente stradale, il conducente alla guida del veicolo coinvolto nel sinistro risulta escluso dalla formula di guida indicata nel contratto assicurativo. Questa condizione può verificarsi se per esempio, durante un incidente, un diciottenne si trova alla guida di un auto assicurata con la formula di guida esperta (per conducenti da 26 anni in su).
In caso di conducente escluso dalla formula di guida indicata nella scheda di polizza, la rivalsa di Prima Assicurazioni è limitata a 2.500 euro.

Altri casi di rivalsa

Il diritto di rivalsa viene inoltre esercitato:

  • in caso di dolo del conducente
  • in caso di dichiarazioni inesatte o reticenti dell’assicurato
  • se il conducente non è abilitato alla guida in base alla normativa vigente
  • se il veicolo privato viene utilizzato come scuola guida
  • se il veicolo coinvolto in un sinistro è soggetto a fermo amministrativo ai sensi dell’art. 214 del vigente Codice della Strada
  • in caso di partecipazione del veicolo a gare o competizioni sportive
  • in caso di danni provocati da veicoli alimentati a metano o GPL avvenuti in aree ove l’accesso di questi ultimi è vietato dalla legge

Per maggiori informazioni sulle clausole di rivalsa di Prima Assicurazioni ti invitiamo a consultare il nostro Fascicolo informativo sulla polizza Rc auto o l'infografica comparativa sulle condizioni di rivalsa oppure consulta l'infografica sottostante e confrontaci con le compagnie assicurative tradizionali.